Novità
Home / Argomenti istituzionali / Condizioni della viabilita’ provinciale – Prefettura di Bari

Condizioni della viabilita’ provinciale – Prefettura di Bari

Di seguito le informazioni giunte dalla  Prefettura di Bari, Area Protezione Civile, Difesa Civile e Soccorso Pubblico in merito alle condizioni della viabilita’ provinciale relative al 7 febbraio 2012:

COMUNICATO STAMPA

CONDIZIONI DELLA VIABILITA’PROVINCIALE

 Il Comitato operativo viabilità (C.O.V) insediatosi in sede permanente, presso questa Prefettura, attese le avverse condizioni meteorologiche che stanno interessando, in questi giorni, il territorio provinciale informa che risultano, attualmente, interdette al traffico, per impraticabilità, le seguenti strade provinciali:

  • 230 Gravina in Puglia – Spinazzola

  • 238 Altamura – Corato

  • 151 Altamura – Ruvo.

  • 239 (Alberobello – Noci)

  • 161 (Noci, in località Barsento)

  • 181 (Canale di Pirro – nei pressi di Alberobello – frazione Coreggia)

  • 96 Castellana – Alberobello

  • 146 Castellana – Selva di Fasano.

Si segnalano, anche situazioni di forte criticità sulla S.P. 236 (da Santeramo in Colle,in direzione Matera) e rallentamenti con transito alternato su un’unica corsia sulla S.S. 96 (Toritto – Altamura) al Km. 88, in località “Pescariello” .

Traffico a rilento, per mezzi bloccati sulla carreggiata, sulla S.P. 235 (Altamura – Gioia del Colle).

Tratti ghiacciati in salita e difficoltà di transito sulla S.P. 113 (Monopoli tratto Alberobello ) e sulla S.P. 127 (Santeramo in Colle – Acquaviva ).

Tratti ghiacciati anche sulla S.P. 236 tra Sannicandro di Bari e Cassano Murge.

Rallentamenti sulla S.S. 172 (Alberobello-Putignano) e sulla S.S. 100 (nel tratto Gioia del Colle – Cellamare).

Il transito sull’Autostrada A/14 (tratto Bari-Taranto) è consentito solo ai veicoli leggeri muniti di catene o pneumatici invernali ed è ancora interdetto ai mezzi pesanti superiori ai 75 quintali.

Si rinnova la raccomandazione agli automobilisti di far uso dei propri autoveicoli solo in caso di estrema urgenza e gravità e, in presenza di precipitazioni nevose, di circolare muniti di catene a bordo o di pneumatici termici antineve.

Bari, 7 febbraio 2012