Novità
Home / Argomenti istituzionali / “Donne e non solo”

“Donne e non solo”

L’8 marzo ad Adelfia, presso Palazzo Conte Sabini dalle 18.30, si terrà l’iniziative “Donne e non solo” curata da Comune di Adelfia, MOMArt, Associazione MOMArt Adelfia e associazione Micaela onlus.

Otto marzo Adelfia

Il pomeriggio, che si aprirà con un’introduzione a cura del vice sindaco Giovanna Guantario, prevede in primo luogo la proiezione del documentario “una su tre” di Antonio De Luca, Nerina Fiumanò, Michele Maggi e Stefano Villani, per la regia di Claudio Bozzatello.

Interpretato da Angela Finocchiaro, Ottavia Piccolo, Marina Rocco e Debora Villa, il documentario nella sua ideazione è nato dall’incontro sul territorio italiano con centri ed operatori di servizi di sostegno e tutela per le vittime della violenza domestica, con un’attenzione particolare nei confronti delle donne. Le prime storie raccolte hanno introdotto gli autori in un universo carico di dolore e impotenza, dove la tragicità dell’esperienza vissuta si va a scontrare con l’ignoranza diffusa in merito al problema.

Il documentario si apre quindi sulle immagini di gente che s’incontra per strada ogni giorno e su scene di vita quotidiane riprese nelle città. L’apparente tranquillità delle immagini, però, è subito ridimensionata dalle parole che le accompagnano: è la lettura di un verbale da parte di un ufficiale della Polizia giudiziaria, in cui una donna denuncia i maltrattamenti subiti dal marito. L’accostamento tra la voce narrante e ciò che è mostrato rivela la drammatica realtà della violenza domestica, una tragedia taciuta e silente, spesso celata dalla convenzionalità della vita familiare. La lettura del verbale prosegue nel corso del documentario, accompagnando lo spettatore nella vita della donna vittima di maltrattamento, negli episodi che ha subito e nelle difficoltà che ha incontrato. E’ una cornice di sofferenza che, insinuandosi in diversi momenti del documentario, scandisce le tematiche affrontate.

La proiezione sarà poi seguita dall’intervento di Generosa Ottomano dell’associazione Micaela onlus e dalle letture teatrali curate dalle registe del Teatro Kismet OperA, Teresa Ludovico e Lucia Zotti.

Sarà anche possibile visitare la mostra “Donne, Percorsi, Diritti” a cura di Grazia Donatelli.

Ingresso libero, info 080.459.41.04 o 080.579.76.67

Palazzo Conte Sabini è in via Vittorio Veneto n° 199.

Attachments