Novità
Home / Finanze e tributi / TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SERVIZI 2013: avvisi di pagamento in acconto

TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SERVIZI 2013: avvisi di pagamento in acconto

Sono in recapito all’indirizzo dei contribuenti i bollettini per il versamento degli acconti della TARES,il nuovo tributo sui servizi e tributi previsto dall’anno 2013 che ha preso il posto della TARSU.

Tali acconti sono stati calcolati sulla base delle tariffe TARSU 2012 così come stabilito dalla delibera del Consiglio Comunale n. 22 del 22/07/2013, ai sensi dell’art. 14, comma 35 del D.L 201/2011 e dell’art. 10 comma 2 del D.L 35/2013.

Si avvisano i contribuenti che nell’importo della rata dovuta è compreso il tributo provinciale obbligatorio, pari al 4% dell’importo dovuto, poiché da quest’anno il Comune lo riscuoterà per conto della Provincia e provvederà a versarlo a quest’ultima.

Si precisa inoltre che nell’avviso di pagamento sono riportati gli immobili per i quali l’imposta è richiesta.

L’eventuale doppia indicazione dello stesso immobile è dovuta al cambio di stato dello stesso nel corso dell’anno di imposta, al fine di procedere all’esatto calcolo di quanto dovuto.

Per tutti i chiarimenti e le informazioni necessarie l’Ufficio Tributi è a disposizione dei contribuenti nei normali orari d’ufficio, ricordando che le comunicazioni in consegna costituiscono semplice avviso informale di scadenza , che tutti i pagamenti effettuati a titolo di acconto saranno scomputati dall’importo definitivo dovuto a titolo di Tares, dopo la fissazione delle tariffe da parte del Consiglio Comunale.
L’Amministrazione comunale.



Comunicazione Comune Amico