Novità
Home / News / AVVISO PUBBLICO: “Cuore della puglia” Enogastronomia e artigianato dal 7 al 13 luglio 2015 a Expo di Milano Domande entro il 31 maggio 2015

AVVISO PUBBLICO: “Cuore della puglia” Enogastronomia e artigianato dal 7 al 13 luglio 2015 a Expo di Milano Domande entro il 31 maggio 2015

“Cuore della Puglia”, avviso pubblico per “Cascina Triulza”

Adelfia (Bari) – La neonata Associazione “Cuore della Puglia” a cui ha aderito il Comune di Adelfia ha pubblicato un avviso pubblico per la creazione di un elenco di Imprese interessate all’utilizzo dello spazio “MERCATO DI CASCINA TRIULZA – dal 07.07.2015 al 13.07.2015 – da gestirsi giusto protocollo con la Città Metropolitana di Bari”.

Avviso Pubblico per la creazione di un elenco di Imprese interessate all’utilizzo dello spazio “MERCATO DI CASCINA TRIULZA”

 

AVVISO PUBBLICO

Per la creazione di un elenco di Imprese interessate all’utilizzo dello spazio “MERCATO DI CASCINA TRIULZA – dal 07.07.2015 al 13.07.2015 – da gestirsi giusto protocollo con la Città Metropolitana di Bari”;

VISTA

La partecipazione dell’Associazione “CUORE DELLA PUGLIA” dal 7 al 13 luglio nello spazio della società civile, Cascina Triulza, dove parteciperà a un mercato delle produzioni tipiche sia enogastronomiche che artigianali;

VISTO

 Il giusto protocollo sottoscritto con la Città Metropolitana di Bari in merito all’utilizzo dello spazio “MERCATO DI CASCINA TRIULZA – dal 07.07.2015 al 13.07.2015;

RILEVATA

la volontà di promuovere i prodotti dei Comuni facenti parte dell’Associazione “CUORE DELLA PUGLIA” e della Città Metropolitana di Bari, mediante azioni di marketing territoriale e di vendita degli stessi;

VISTA

la convenzione per lo sviluppo dell’attività di promozione turistica ed internazionalizzazione delle imprese sottoscritte con l’agenzia per l’occupazione e lo sviluppo dell’area nord – barese – Ofantina del patto territoriale nord – barese – Ofantino – Puglia Imperiale, sottoscritta con l’associazione “CUORE DELLA PUGLIA”;

RILEVATA

La volontà di affidamento ad un soggetto terzo in possesso dei requisiti di legge per attività di allestimento stand, presenza di n. 3 unità per orario di apertura al pubblico dello stand per attività di comunicazione e vendita dei prodotti selezionati dai Sindaci dei comuni aderenti;


DECRETA


Art. 1 DEFINIZIONE

È indetta una selezione per la creazione di un elenco di Imprese interessate all’utilizzo dello spazio “MERCATO DI CASCINA TRIULZA – dal 07.07.2015 al 13.07.2015 – da gestirsi giusto protocollo con la Città Metropolitana di Bari”.

Art. 1bis DESCRIZIONE

L’ASSOCIAZIONE DI Comuni “CUORE DELLA PUGLIA” sarà presente nello spazio della società civile, Cascina Triulza dal 7 al 13 luglio, dove parteciperà a un mercato delle produzioni tipiche sia enogastronomiche che artigianali. Per ogni Comune potranno partecipare, presso lo stand le aziende per promuovere agli avventori Adelfia ed i suoi prodotti,  quelli  non deperibili , saranno presenti per l’intera settimana, invece i prodotti freschi potranno essere  offerti in degustazione e/o vendita per un solo giorno, che nel caso di Adelfia è l’ 8 luglio.

La vendita sarà affidata a due hostess qualificate scelte da Cuore della Puglia e da un rappresentante per ogni Comune che sarà scelto in accordo tra di loro. L’organizzazione della attività di vendita, compresa la rendicontazione degli introiti, sarà gestita dal Patto Territoriale Nord Barese Ofantino – Puglia Imperiale su delega di Cuore della Puglia. La partecipazione all’iniziativa sarà soprattutto promozionale: la partecipazione delle imprese sarà ripresa e trasmessa su social network ed emittenti tv, in ogni caso, sarà garantita la visibilità sui media nazionali e locali, la creazione e divulgazione di un contenuto video promozionale e l’attività di ufficio stampa. Ogni azienda, inoltre, sarà presente in una brochure in almeno 2.000 copie che sarà realizzata per l’occasione e trasmessa durante Expo.

Art. 2 REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ

Possono partecipare alle iniziative di promozione di Cuore della Puglia

  • imprese con sede legale in uno dei Comuni aderenti all’Associazione
  • in possesso dei requisiti normativi e igienico sanitari necessari alla produzione e/o vendita di prodotti agroalimentari e/o enogastronomici (P.IVA, DURC, HACCP,ecc.),
  • in possesso del marchio De.Co. che garantisce la provenienza all’interno del territorio dei comuni associati,

oppure

  • in possesso di certificazioni di qualità europee (IGP,DOP,DOC,ITG, GlobalGAP, ecc.) che attestino e garantiscano gli standard qualitativi e la tracciabilità dei prodotti, oppure
  • in possesso di certificazioni Bio o altre certificazioni riconosciute dalla normativa regionale, nazionale ed internazionale (Prodotti di qualità, Slow-Food, ecc.) che attestino i criteri di sostenibilità e che perseguono obiettivi di promozione delle tradizioni e delle culture locali.
  • Le imprese regolarmente iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane presso le CCIAA della Puglia;

Art. 3 DOMANDA E TERMINE

Le domande di partecipazione delle singole imprese, dovranno essere inviate, esclusivamente per via telematica, al Comune di riferimento, entro e non oltre il 31/05/2015. Indirizzo e-mail: anna.leonetti@comune.adelfia.gov.it.

Il Comune, procederà in seconda fase all’invio delle medesime all’agenzia per l’occupazione e lo sviluppo dell’area nord – barese – Ofantina del patto territoriale nord – barese – Ofantino – Puglia Imperiale, dovranno essere presentate entro il termine perentorio del 08/06/2015.

Art. 4 MODALITA’ DI SELEZIONE

Le domande saranno selezionate dalla Commissione comunale per la De.Co. o, in caso di inesistenza di tale commissione, da un gruppo di esperti nominati ad hoc dall’amministrazione comunale. Il responso finale di selezione è da ritenersi insindacabile. Nella selezione dei progetti pervenuti, la Commissione terrà conto:

  • Dei requisiti espressamente richiesti nel precitato art. 2;
  • Dell’adesione ai principi e ai requisiti indicati nella Carta di Qualità “Cuore della Puglia”;
  • Dell’accettazione di tutte le condizioni di vendita richieste da Cuore della Puglia e da Expo 2015;

Le imprese inoltre devono aver sede nei Comuni aderenti o avere all’interno degli stessi una parte significativa della propria attività produttiva.

Saranno privilegiate le imprese le cui produzioni saranno ritenute maggiormente rispondenti al concetto di tipicità locale così come definito per ogni Comune dal progetto “Cuore della Puglia”;

Art. 4 OBBLIGHI DELL’IMPRESA

Le imprese devono inoltre assolvere ad obblighi di seguito espressi:

  • spese di viaggio, vitto e alloggio, nonché di ingresso a Expo;
  • €  150,00 euro  per le spese di trasporto e logistica, comunicazione e promozione, per azienda adelfiese  partecipante.

Adelfia, 25/05/2015

 

 

L’Assessore all’Agricoltura                                                                              Il Sindaco

Ing. Natale CHIAROMONTE                                                         Avv. Vito Antonio ANTONACCI

Attachments