Novità
Home / In evidenza / Comunicato Stampa: La Regione approva il progetto Biblioteca del Comune di Adelfia “OhhTeca”

Comunicato Stampa: La Regione approva il progetto Biblioteca del Comune di Adelfia “OhhTeca”

Alla più grande infrastrutturazione culturale del Paese, per cui la Regione Puglia stanzia 100 milioni di euro per una rete integrata di 100 Biblioteche di Comunità diffuse su tutto il Territorio, Adelfia risponde “PRESENTE”!

Con l’Avviso pubblico “Community Library”, il Comune di Adelfia ha inteso intervenire sulla sua Biblioteca Comunale “Antonio Cafaro”, presentando una proposta risultata vincente, essendosi collocata al 24° posto in graduatoria regionale con un punteggio complessivo di 27 punti.

“Il risultato ottenuto – sostiene l’Assessore ai Lavori Pubblici, Ing. Giovanni Levante – è un traguardo notevole per la nostra comunità, che ripaga del grande lavoro compiuto per la partecipazione al Bando, svolto interamente e senza alcuna spesa per il nostro comune, grazie alla profonda sinergia tra parte politica ed amministrativa.”

La biblioteca di Adelfia esiste da quasi un trentennio. Alterne sono state le vicende della sua genesi e della sua gestione. Sta di fatto che, allo stato, la biblioteca adelfiese si contraddistingue per essere un luogo non fruibile, non empatico. Un luogo, uno spazio, di e per pochi. E dunque, NON di comunità. “Con questa grande opportunità, – continua l’assessore Levante – avremo la possibilità di rivitalizzare un luogo affinché diventi scrigno della nostra cultura di ieri e di oggi.”

“Non a caso – interviene la consigliera comunale Viviana Lafirenza, delegata alle Politiche Giovanili – abbiamo scelto OhhTeca come brand per conferire una nuova veste alla Biblioteca. Il suffisso tèca (dal lat. theca, gr. θήκη «scrigno»), ci sembrava il termine giusto per rimarcare l’idea che il luogo individuato potesse intendersi proprio come uno scrigno: dei saperi, delle conoscenze, delle arti, del patrimonio del nostro territorio, così unico e prezioso, tale da essere tutelato, salvaguardato ma soprattutto valorizzato. La nuova Biblioteca si prepara ad essere un luogo vivo, vissuto e adatto a tutti.”

“Importante – aggiunge l’Assessore alla Promozione del Territorio, Maria Cesaria Giordano – è sottolineare che il nostro progetto è stato frutto di un intenso percorso partecipato perché la nascita di una biblioteca di comunità non può prescindere dalla partecipazione e condivisione cittadina attraverso una pianificazione ben precisa. Infatti, abbiamo tentato di intercettare le suggestioni di tutti attraverso questionari online, interventi nelle scuole, lavori in commissioni consiliari ed incontri pubblici sul tema.Presto anche una conferenza stampa per illustrare, nei dettagli, tutto quello che il progetto prevede”.

“Un grande ed importantissimo successo da parte della nostra squadra amministrativa, che segnerà un passaggio di svolta nella vita locale – conclude il sindaco Giuseppe Cosola – Adelfia ha bisogno di un luogo come quello della futura BibliOHHteca.”

Comunicato Stampa – Gazzetta del Mezzogiorno

 

 

 

 

 

 

 

 

Valutazione Progettuale