Home / Aree tematiche / Attività produttive

Attività produttive

Condizioni della viabilita’ provinciale – Prefettura di Bari

Di seguito le informazioni giunte dalla  Prefettura di Bari, Area Protezione Civile, Difesa Civile e Soccorso Pubblico in merito alle condizioni della viabilita’ provinciale relative al 7 febbraio 2012:

COMUNICATO STAMPA

CONDIZIONI DELLA VIABILITA’PROVINCIALE

 Il Comitato operativo viabilità (C.O.V) insediatosi in sede permanente, presso questa Prefettura, attese le avverse condizioni meteorologiche che stanno interessando, in questi giorni, il territorio provinciale informa che risultano, attualmente, interdette al traffico, per impraticabilità, le seguenti strade provinciali:

  • 230 Gravina in Puglia – Spinazzola

  • 238 Altamura – Corato

  • 151 Altamura – Ruvo.

  • 239 (Alberobello – Noci)

  • 161 (Noci, in località Barsento)

  • 181 (Canale di Pirro – nei pressi di Alberobello – frazione Coreggia)

  • 96 Castellana – Alberobello

  • 146 Castellana – Selva di Fasano.

Si segnalano, anche situazioni di forte criticità sulla S.P. 236 (da Santeramo in Colle,in direzione Matera) e rallentamenti con transito alternato su un’unica corsia sulla S.S. 96 (Toritto – Altamura) al Km. 88, in località “Pescariello” .

Traffico a rilento, per mezzi bloccati sulla carreggiata, sulla S.P. 235 (Altamura – Gioia del Colle).

Tratti ghiacciati in salita e difficoltà di transito sulla S.P. 113 (Monopoli tratto Alberobello ) e sulla S.P. 127 (Santeramo in Colle – Acquaviva ).

Tratti ghiacciati anche sulla S.P. 236 tra Sannicandro di Bari e Cassano Murge.

Rallentamenti sulla S.S. 172 (Alberobello-Putignano) e sulla S.S. 100 (nel tratto Gioia del Colle – Cellamare).

Il transito sull’Autostrada A/14 (tratto Bari-Taranto) è consentito solo ai veicoli leggeri muniti di catene o pneumatici invernali ed è ancora interdetto ai mezzi pesanti superiori ai 75 quintali.

Si rinnova la raccomandazione agli automobilisti di far uso dei propri autoveicoli solo in caso di estrema urgenza e gravità e, in presenza di precipitazioni nevose, di circolare muniti di catene a bordo o di pneumatici termici antineve.

Bari, 7 febbraio 2012

 

Maltempo, chiuse scuole di ogni ordine e grado- compresi gli asili nido i giorni 7 e 8 febbraio- Ordinanza del Sindaco

 

COMUNE DI ADELFIA

(Prov. di Bari)

Ordinanza n. 08 del 06 febbraio 2012

 

IL SINDACO

Premesso:

            – Che la Regione Puglia – Servizio Protezione Civile, con nota ProtAOOO26-921  del 06.02.2012, avente ad oggetto “AVVISO CONDIZIONI METEREOLOGICHE AVVERSE” comunicava l’attivazione della fase di preallarme, confermata dalla Prefettura di Bari, anche in ragione del previsto peggioramento che interesserà l’intera Provincia di Bari;

– Che l’intero territorio comunale è stato investito dal maltempo e che le vie dell’abitato sono coperte da uno strato di neve che rende viscido e pericoloso il manto stradale,  rappresentando un pericolo per gli alunni frequentanti le scuole insistenti sul territorio;

 

– Che risulta, altresì, pericoloso raggiungere le sedi scolastiche di Adelfia per i numerosi docenti residenti in altri comuni, anch’essi colpiti da abbondanti nevicate;

 

– Che il servizio meteo prevede per i giorni 7 e 8 febbraio 2012 un ulteriore peggioramento delle condizioni climatiche, dato  confermato dalla Protezione Civile;

 

– Ritenuto, pertanto, urgente ed improrogabile, ai sensi dell’art. 5  e 15 L. 225/92, dettare le disposizioni a tutela della pubblica incolumità sul territorio cittadino in considerazione dell’elevazione del rischio idrogeologico, che porterà nei giorni 7 e 8 febbraio all’abbassamento della temperatura con abbondanti nevicate, con rischio di accumulo di neve e ghiaccio sulle strade;

 

– Ritenuto, altresì, per i motivi innanzi citati, al fine di salvaguardare la pubblica incolumità ed in particolare la popolazione scolastica, disporre la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, per i giorni 7 e 8 febbraio 2012;

 

Visti:

– Legge 24.2.1992 n. 225 L. 401/2001, L. 152/2005;

– “Linee Guida della Regione Puglia”, approvate con deliberazione di G.R. n. 225 del 07.03.2005 (BURP n. 50 del 06.04.2005);

 

– Il Piano Comunale di Protezione Civile;

 

– Il D.Lgs.vo n. 267/2000.

 

O R D I N A

 

1) Per i motivi di cui in premessa, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, ivi compresi gli asili nido insistenti sul territorio comunale per i giorni 7 e 8 febbraio 2012, al fine di salvaguardare e proteggere l’incolumità di tutta la popolazione scolastica e delle rispettive famiglie.

 

2) A chiunque eserciti attività di qualsiasi specie in locali prospicienti strade pubbliche o ai quali si accede da strade pubbliche, di provvedere alla costante pulizia del tratto di marciapiedi sul quale l’esercizio è prospiciente o dal quale si accede, fatta salva per il Comune la possibilità di accedere per il ripristino della viabilità pedonale o veicolare.

 

3) Il Comando di Polizia Municipale è incaricato di provvedere alla pulizia delle strade, con spargimento del sale, come trattamento preventivo antigelo, nonché spazzamento manuale, al fine della rimozione dei cumuli di neve, su tutte le strade comunali, con le seguenti priorità:

a) Viabilità con pendenze e sovrappassi;

b) Accesso a siti istituzionali sensibili;

c) Accesso a farmacie, poliambulatorio,  supermercati, case di cura e banche.

 

4) Il Comandante della Polizia Municipale è incaricato del coordinamento e del monitoraggio degli interventi, ai fine di verificare eventuali situazioni di pericolo igienico sanitario o di sicurezza urbana,

 

DA  ATTO

Che il presente provvedimento:

– resterà pubblicato per 10 giorni all’Albo Pretorio on line del Comune di Adelfia e diverrà immediatamente esecutivo con la pubblicazione, ai sensi dell’art. 21 bis L.241/90, stante l’elevato numero ed indeterminatezza dei destinatari;

– ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 4 della Legge 7.8.1990 n. 241, avverso il presente atto è ammesso il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale Puglia entro 60 gg dalla data di esecutività della presente, oppure, in alternativa, il ricorso straordinario al Capo dello Stato (D.P.R. 24/11/1971, n. 1199).

 

TRASMETTE

Il Presente atto:

– al Sig. Prefetto di Bari;

– Al Presidente della Provincia;

– Al Presidente della Regione Puglia;

– All’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia;

– Alle Forze di Polizia;

– Al Dirigente Scolastico del I Circolo Didattico “Aldo Moro”;

– Al Dirigente Scolastico del II Circolo Didattico “Giovanni Falcone”,;

– Al Dirigente Scolastico della Scuola Media “Giovanni XXIII”;

– Al Capo Settore II Servizi Sociali;

– Al Responsabile  Assetto del Territorio;

– Al Responsabile del Settore AA.GG.;

– Al Responsabile del Settore Economico-Finanziario;

– Al Responsabile Comunale di Protezione Civile.

 

 

Adelfia 06 febbraio 2012                                                                    IL SINDACO

Avv. Vito Antonio Antonacci

Piano casa, assemblea cittadina: rinvio

Si informa la cittadinanza che, a causa delle previste condizioni atmosferiche per la giornata di domani, l’assemblea cittadina inerente il piano casa, onde non arrecare disagi, è rinviata a martedì 14 febbraio, sempre alle ore 16,00.

Servizio civile – Progetto “Sorridiamo Insieme” – Convocazione per prova selettiva

Si comunica agli aspiranti volontari del Servizio Civile Nazionale, che hanno presentato istanza a questo Ente, per l’attuazione del Progetto “Sorridiamo Insieme”,  approvato dall’Ufficio Nazionale di Servizio Civile, che il colloquio selettivo sarà tenuto  presso la sede di attuazione del Progetto:  – Comune di Adelfia –  c/o Aula Consiliare – C.so V.Veneto, 122;

 -nei giorni  come da seguente calendario:

-I cognomi che vanno dalla lettera”A” alla lettera”C” compresa, sono convocati:

 Il giorno  23.02.2012 alle ore 8,45;

 –I cognomi che vanno dalla lettera “D” alla lettera”L” compresa, sono convocati:

Il giorno 23.02.2012 alle ore 10.45;

 –I cognomi che vanno dalla lettera “M” alla lettera “R” compresa, sono convocati:

Il giorno 24.02.2012 alle ore 8,45;

 -I cognomi che vanno dalla lettera “S” alla lettera “ T” compresa, sono convocati :

il giorno 24.02.2012 alle ore 10,45.

                                                                                  Il Responsabile di Servizio Civile

Il Sindaco

Vito Antonio Antonacci

 

 

SPORTELLO AGRO-AMBIENTALE, UN NUOVO SERVIZIO PER I CITTADINI

da

GIOVEDI’ 9 FEBBRAIO 2012

sara’ attivo un nuovo servizio:

SPORTELLO AGRO-AMBIENTALE

per fornire informazioni gratuite in merito

a bandi pubblici, normative europee e regionali del settore agro-ambientale

 

Lo Sportello e’ ubicato presso i locali comunali in via Marconi

sara’ aperto il GIOVEDI’ dalle 15,30 alle 18,00

si propone di

di offrire un luogo di informazione, comunicazione al mondo agricolo e a tutti coloro che sono interessati a notizie ed eventi ad esso collegato, con particolare attenzione ad argomenti di interesse primario, quali l’agricoltura sostenibile, prodotti tipici locali, i finanziamenti comunitari, la conoscenza e la diffusione di notizie concernenti il territorio e le attivita’ connesse, nonche’ la divulgazione di notizie tecniche inerenti l’agricoltura, attraverso la pubblicazione di bollettini, materiale informativo, organizzazione di corsi di formazione.

L’Assessore all’Agricoltura Il sindaco

Nicola Turi Avv. Vito Antonio Antonacci

PIANO CASA: ASSEMBLEA CITTADINA

Martedi’ 7 febbraio alle ore 16,00

Aula consiliare

In seguito all’adesione dell’Amministrazione comunale di Adelfia al “Piano Casa” (previsto dalla legge regionale del 30/07/2009 n. 14, modificata dalla legge regionale dell’1agosto 2011 n. 21) nell’ambito dei processi di partecipazione e condivisione con la cittadinanza per la gestione della cosa pubblica, e’ convocata per martedi’ 7 febbraio alle ore 16,00

una Conferenza cittadina nell’Aula consiliare del Comune.

L’Amministrazione comunale invita pertanto i cittadini, in particolare tecnici, professionisti del settore a partecipare alla Conferenza cittadina per poter fornire suggerimenti e valutazioni per la necessaria redazione di uno studio edilizio-urbanistico di dettaglio, al fine di governare con la necessaria accuratezza i procedimenti di trasformazione del territorio discendenti dall’applicazione della legge, nel termine di 30 giorni dalla data di esecutivita’ della delibera del Consiglio comunale n. 4 del 26 gennaio 2012.

Adelfia, 2 febbraio 2012

 

Ufficio comunicazione istituzionale

AVVISO DI PROROGA E RATEIZZAZIONE IN MATERIA DI ACCERTAMENTI

 

SI RENDE NOTO

che con Deliberazione della Giunta Comunale n. 11 del 17/01/2012 e con successiva Determinazione dirigenziale n. 59 del 19/01/2012 del Responsabile del Settore Finanziario si è provveduto a

PROROGARE

DI ULTERIORI 60 GIORNI

i termini per il pagamento degli avvisi di accertamento I.C. I. e TA.R.SU., relativi agli anni 2006 e 2007.

Nel caso di pagamento nei 60 giorni successivi a tale scadenza, la sanzione, se dovuta, sarà riconosciuta in misura ridotta.

Si precisa, altresì, che la proroga non potrà spiegare effetti sul regime delle impugnazioni e sulla definitività dell’atto, che si concretizzerà, in ogni caso, allo scadere del termine di 60 giorni dalla notifica dell’avviso di accertamento.

SI AVVISA

altresi’ che con deliberazione n. 16 del 26/01/2012 si e’ provveduto a disciplinare la facolta’ di

RATEIZZARE

i suddetti accertamenti previa istanza scritta e motivata indirizzata all’Ufficio Tributi comunali.

Lo sportello informativo della società CENSUM spa e gli uffici comunali sono a disposizione dei cittadini negli orari previsti per tutte le informazioni e i chiarimenti necessari.

 

Il sindaco l’Assessore alle Finanze

Avv. Vito Antonio Antonacci Dr.Giuseppe Santorsola

DONNE, PERCORSI, DIRITTI – Inaugurazione mostra d’arte contemporanea

Venerdi’ 27 gennaio 2012 – ore 18,30
Palazzo Conte Sabini- Adelfia

Presente il Sindaco Antonacci. Due sessioni: dal 27 al 17 gennaio e dal 24 febbraio al 16 marzo

Sara’ inaugurata venerdi’ 27 gennaio alle 18,30, alla presenza del Sindaco di Adelfia, Vito Antonacci, la mostra di arte contemporanea, Donne, Percorsi, diritti, a cura di Grazia Donatelli, organizzata dal Comune di Adelfia presso Palazzo conte Sabini. La collettiva, e’ articolata in due sessioni e prevede nella prima, dal 27 gennaio al 17 febbraio, l’esposizione di opere di giovani talenti emergenti pugliesi e adelfiesi, dal 24 febbraio al 16 marzo la seconda sessione con autori affermati. “Siamo convinti che l’arte e la cultura, più in generale, possano rappresentare per la città un vettore, un bene immateriale ma sostanziale – afferma il sindaco Antonacci – in grado di sollecitare e promuovere lo sviluppo sociale ed economico di una intera comunità, Adelfia, che vuole tornare a crescere anche attraverso iniziative pregevoli come questa.
La collettiva (pittura, installazioni, etc.) e’ un’ occasione di confronto e di riflessione per gli artisti e per i fruitori. “Tre filoni sono rintracciabili nelle opere di Donne, percorsi, diritti: l’estetico, l’affettivo ed il sociale. In questa mostra dedicata alle donne, ai percorsi della loro esistenza e ai diritti conquistati e da conquistare – sottolinea il critico Giusy Petruzzelli – gli artisti hanno lavorato a tema, portando però con sé, com’è naturale, la peculiarità delle proprie poetiche e delle proprie idee in fatto di arte. Ne è venuto fuori, fra operatori di lungo corso ed esponenti più giovani, un panorama variegato di tendenze che fotografa la realtà contemporanea del fare artistico, nei diversi linguaggi in cui essa si esprime, fra sperimentazioni e tecniche consolidate..
Esporranno nella prima sessione: Anna Maria Battista, Lucia Buono, Raffaella Del Giudice, Pietro De Scisciolo, Anna Maria Di Terlizzi, Francesco Camillo Giorgino detto Millo, Antonio Laurelli, Angela Lomele, Maria Martinelli, Roberto Eduardo, Maria Mazzarago, Mauro Mezzina, Giuseppe Paolillo, Giuseppe Potito, Grazia Salierno, Arianna Spizzico, Michele Volpicella. Gruppi e scuole possono prenotarsi per visite guidate. La collettiva sara’ aperta al pubblico anche domenica 29 gennaio e 5 febbraio dalle 10,30 alle 12,30.

Adelfia, 24 gennaio 2012
Ufficio comunicazione istituzionale