Home / News

News

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA – ITINERARI

Procedura: art.3 comma 37 e art. 55 comma 5 D.Lgs. 163/2006 – Criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. 163/2006:

“SISTEMA DI PERCORSI A MOBILITA’ LENTA PER LA FRUIZIONE DEL PAESAGGIO RURALE DEL TERRITORIO DEL GAL CONCA BARESE”
CUP: J39J15000180005 – CIG: 6359560AEC

Scadenza 26 giorni naturali e consecutivi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale n. 92 del 07/08/2015

Si comunica che gli UFFICI GAL CONCA BARESE RESTERANNO CHIUSI AL PUBBLICO DAL 10 AL 22 AGOSTO E COMUNQUE SARA’ OPERATIVO NEI SUDDETTI GIORNI (referente arch. Fabio Lovaglio).

Il seguente bando è scaricabile dal sito del Gal Conca Barese.

 

AVVISO ALLA CITTADINANZA

Stemma83x83

COMUNE   DI   ADELFIA
PROVINCIA DI BARI
———————–
Ufficio Igiene Urbana – Corpo Polizia Locale

 

Con la presente si invitano i sigg. cittadini, residenti in condomìni per i quali la ditta Tradeco s.r.l. ha previsto l’assegnazione dei bidoni carrellati, al pedissequo rispetto delle prescrizioni dettate dal “Regolamento Comunale del servizio di gestione integrata dei rifiuti solidi urbani” vigente approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 41 del 29/11/2011.

In particolare si rammenta:

  • È vietato il conferimento nei contenitori per la raccolta differenziata di rifiuti difformi dalla destinazione del contenitore, come previsto dalla lett. e) art. 61 del Regolamento. La violazione alla presente prescrizione comporterà l’applicazione della sanzione da Euro 25,00 ad Euro 300,00;

Per informazioni sulle tipologie di rifiuto differenziabili e le modalità di conferimento delle stesse è possibile consultare il sito internet predisposto dalla ditta Tradeco all’indirizzo: http://www.raccoltadifferenziataadelfia.it/

Si intende con la presente ribadire che all’interno del contenitore per i rifiuti indifferenziati, di colore grigio, deve essere introdotto esclusivamente il rifiuto che in nessun caso può essere recuperabile, che a titolo esemplificativo ma non esaustivo possono essere:

  • pannolini ed assorbenti
  • lettiere ed escrementi di animali
  • mozziconi di sigarette e cenere
  • polvere
  • rifiuti composti da più materiali diversi (es. spazzole e spazzolini da denti, lamette da barba)
  • imballaggi e rifiuti sporchi di residui alimentari
  • biro, pennarelli
  • in genere tutto quello che non può andare nei contenitori della raccolta differenziata

  • È vietata la collocazione in forma stabile dei contenitori (bidoni carrellati) all’esterno delle aree recintate di proprietà…omissis; va inoltre garantita la visibilità, gli accessi e la transitabilità, come previsto dalla lett. l) art. 61 del Regolamento. La violazione alla presente prescrizione comporterà l’applicazione della sanzione da Euro 50,00 ad Euro 500,00;

Il Corpo di Polizia Locale, attraverso il proprio personale, eseguirà controlli presso i condomìni tesi ad accertare il rispetto delle norme di cui al Regolamento Comunale del servizio di gestione integrata dei rifiuti solidi urbani.

 

Il responsabile Ufficio Igiene Urbana
(Dr. Stefano Meli)
Il Comandante di Polizia Locale
(Magg. Dr. Marco Zatelli)

 

Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria

E’ indetto il Consiglio Comunale, in sessione ordinaria, il giorno 25.08.2015, alle ore 16,00, in I convocazione , e il giorno 27.08.2015 , alle ore 16,00, in II convocazione, presso l’aula consiliare della sede comunale per la trattazione del seguente ORDINE DEL GIORNO:

  1. Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti.
  2. Piano Triennale ed elenco annuale delle OO. PP. – Approvazione.
  3. Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Art. 58 D.L. 112/2008 convertito in Legge n. 133/2008.
  4. Verifica quantità e qualità delle Aree e Fabbricati. Leggi: 167/62- 865/71 – 457/78.
  5. Addizionale IRPEF per l’anno 2015. – Provvedimenti.
  6. Imposta Unica Comunale (IUC). Conferma aliquote e detrazioni relative alle componenti IMU e TASI per l’anno 2015.
  7. Bilancio annuale 2015 e Bilancio pluriennale 2015-2016-2017 con funzione autorizzatoria. Relazione Previsionale e Programmatica 2015-2016-2017. Bilancio Armonizzato di cui all’allegato 9 del D.Lgs. 118/2011 con funzione conoscitiva. Approvazione.
  8. Approvazione schema di convenzione per la gestione associata delle Funzioni e dei Servizi Socio Assistenziali. Piano Sociale di Zona 2014/2016. Parziale modifica Delibera C.C. n. 35 del 30.11.2013.

N.B. Sodalizi e rappresentanze della Comunità possono presentare osservazioni e/o proposte in forma scritta, consegnandone copia presso l’ufficio di Segreteria entro le ore 12.00 del giorno 24.08.2015.

SOGGIORNO ESTIVO PER ANZIANI – Anno 2015

Stemma83x83

COMUNE   DI   ADELFIA
PROVINCIA DI BARI

°°°°°°°°°°°°°°°

ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI

SOGGIORNO ESTIVO PER ANZIANI
ANNO 2015

     L’Amministrazione Comunale, intende attuare un soggiorno climatico estivo per anziani,   da realizzarsi dal giorno 07 al 16 settembre 2015, in località APRICA (Sondrio) situata a cavallo dell’omonimo passo, il più agevole in Val Camonica e la Valtellina, sulle Alpi Orobie. È costituita da un’ampia sella sulla piana che si allunga per circa tre chilometri.

Nel corso del soggiorno sono previste le seguenti escursioni:

A – n. 3 di mezza giornata:

  • Tirano – Sondrio e Poschiavo con il suo omonimo lago (Svizzera);

B – n. 2 di intera giornata:

  • Livigno e Bormio (con sosta pranzo in ristorante);
  • ST.Moriz (Svizzera) con visita guidata e pranzo in pocket lunch.
    Viaggio con Trenino del Bernina a carico dei partecipanti.

I cittadini interessati a tale iniziativa sono invitati a presentare istanza al Comune – Settore Servizi Sociali, entro il 31.07.2015, corredata da idonea documentazione dei redditi (Mod. 730, Mod 740 o/e mod. CUD, relativi ai redditi anno 2014.

L’importo del ticket a carico dell’utente beneficiario, sarà determinato sulla base dei seguenti parametri approvati con atto C.C.6 del 23.01.2015:

I Fascia

  • anziano con reddito annuo familiare complessivo riveniente dalla sola pensione sociale
Esente
 II Fascia

  •  anziano con reddito annuo familiare complessivo non rientrante nella I fascia, con reddito annuo non superiore a € 6.000,00
€ 300,00
 III Fascia 

  • anziano con reddito annuo familiare complessivo compreso tra € 6.001,00 ed € 8.000,00
 € 420,00
IV Fascia

  • anziano con reddito annuo familiare complessivo compreso tra € 8.001,00 ed € 10.000,00
 € 520,00
V Fascia 

  • anziano con reddito annuo familiare complessivo superiore a € 10.000,00ticket pari al 100% dell’onere sostenuto dal Comune per il soggiorno
 € 685,00

 

I modelli di domanda sono in distribuzione gratuita presso il Settore SS.SS.Ulteriori informazioni possono essere richieste presso il predetto Settore telefonando al numero 80/4598402.

I partecipanti sono obbligati a dotarsi di documento di riconoscimento prive di timbro di rinnovo, non valido per l’espatrio.

L’Assessore alle Politiche Sociali
(Rosa V. G. GARGANO)

IL SINDACO
(Vito Antonio ANTONACCI)

 

Graduatoria provvisoria Progetto di SCN “Informabile”

GRADUATORIA PROVVISORIA*
Progetto di SCN “Informabile”

fatte salve le verifiche di competenza dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile

Candidato Data di nascita Punteggio
Conseguito
Idoneo Selezionato
Amato Emanuela 02/08/1986 25,00 si si
Laricchia Roberto 26/09/1988 24,00 si si
Nigro Stella Rosa 26/04/1990 23,00 si si
Stazione Domenico 27/12/1988 23,00 si si
Giummarella Mariangela 20/05/1991 22,00 si no
De Pinto Francesca 18/04/1991 22,00 si no
Resta Riccardo 20/09/1990 22,00 si no
Catella Maria Giovanna 04/05/1990 22,00 si no
Pisano Nicola 28/11/1989 22,00 si no
Ninno Martino 21/03/1989 22,00 si no
Tanzi Vincenzo 25/12/1987 22,00 si no
Scattaglia Maristella 27/12/1986 22,00 si no
Angelillo Marco 26/11/1993 20,00 si no
Cafagna Francesco 23/02/1993 20,00 si no
Padolecchia Flavia 19/02/1992 20,00 si no
Piscotti Alessio 07/09/1990 20,00 si no
Pontrelli Mariantonietta 10/07/1991 20,00 si no
Scarola Alessandro 22/11/1989 20,00 si no
Laricchia Davide 26/07/1995 19,00 si no
Ontino Davide 30/08/1994 19,00 si no
Losito Mara 09/02/1991 19,00 si no
D’Alonzo Roberta 31/07/1990 19,00 si no
Sardaro Rita 22/11/1988 19,00 si no
Cinquino Mariateresa 09/09/1988 19,00 si no
Colonna Cecilia Ilenia 29/07/1986 19,00 si no
Verna Maristella 17/10/1995 17,00 si no
Lacasella Maria Angela 13/04/1992 17,00 si no
Minnielli Ilaria 12/10/1991 17,00 si no
Sciannimanico Michele 18/08/1992 16,00 si no
Milella Pietro 03/06/1992 16,00 si no
Laghezza Antonella 03/02/1992 16,00 si no
Caramia Maria 10/02/1988 16,00 si no
Giannandrea Mario 16/01/1988 16,00 si no
Dote Davide 24/02/1995 15,00 si no
Mesecorto Vanessa 10/10/1993 15,00 si no
Santorsola Raffaele 25/07/1993 15,00 si no
Giannone Nicola 02/07/1991 15,00 si no
Cafaro Roberto Rocco 08/06/1991 15,00 si no
Abbaticchio Anna Rosita 24/09/1990 15,00 si no
Dambrosio Chiara Anna 26/07/1989 15,00 si no
Caramia Margherita 10/02/1988 15,00 si no
Di Turi Francesco* 17/07/1991 14,00 si si
Losacco Tiziana 09/12/1995 11,00 si no
Cardinale Nicola 16/07/1996 9,00 si no

 

Convocazione Consiglio Comunale in sessione straordinaria

E’ indetto il Consiglio Comunale, in sessione straordinaria, il giorno 03.07.2015, alle ore 16,00, in I convocazione , e il giorno 07.07.2015 , alle ore 16,00, in II convocazione, presso l’aula consiliare della sede comunale per la trattazione del seguente ORDINE DEL GIORNO:

  1. Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti.
  2. Comunicazione al Consiglio Comunale del riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi ai sensi del D.Lgs. n. 118/2011.
  3. Regolamento per l’applicazione della Tassa sui Rifiuti. TARI. Modifiche. Approvazione.(Proposta Amministrazione)
    – O.d.G. “Proposta modifica al Regolamento TARI” (su proposta dei consiglieri di minoranza: Cosola, Costantini, Cistulli, Caradonna, Lanera).
  4. Piano finanziario dei servizi di gestione dei rifiuti urbani 2015. Approvazione.
  5. Approvazione del Regolamento Comunale per la tutela dei prodotti tipici locali. Istituzione della DE.C.O. ( denominazione Comunale di Origine).
  6. Edilizia Residenziale Convenzionata. Soppressione di vincoli di proprietà e trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà. Cooperative” Santa Teresa D’ Alila- Casa Verde – Senza Tetto Sett./ E-“. Integrazione.
  7. Rettifica elaborati “d10” e “d11” del PUG/S per rimozione errori materiali. Presa d’atto.

N.B. Sodalizi e rappresentanze della Comunità possono presentare osservazioni e/o proposte in forma scritta, consegnandone copia presso l’ufficio di Segreteria entro le ore 12.00 del giorno 02.07.2015.